Attrezzature per il montaggio degli O-Ring

Per eseguire correttamente il montaggio degli O-Ring è bene impiegare delle attrezzature allo scopo di evitare il contatto diretto dell'anello con tutte le superfici abrasive o che presentino asperità. Nelle figure che seguono mostriamo come utilizzare tali attrezzature nel caso di montaggio di O-Ring per "tenuta cilindro" (figura 5.6) e nel caso di tenuta "pistone" (figura 5.7).
Attrezzature inserimento O-Ring tenuta cilindrico
Figura 5.6
Attrezzature per l'inserimento dell'O-Ring per la tenuta cilindrico
Attrezzature inserimento O-Ring tenuta pistone
Figura 5.7
Attrezzatura per l'inserimento dell' O-Ring per la tenuta pistone
Tenuta cilindro: il tampone spinge all'interno dell'elemento l'O-Ring, che scorre all'interno di una bussola con superficie liscia per evitare il contatto diretto con le asperità del particolare; il perno di guida ha il compito di evitare che l'anello si posizioni in modo non corretto e il blocco impedisce che l'O-Ring oltrepassi la sede senza installarvisi.

Tenuta pistone: l'O-Ring è infilato su una boccola che ne dilata il diametro interno permettendogli di superare i profili irregolari del pezzo; quando la bussola arriva in prossimità della sede, interviene il tampone che spinge l'O-Ring nella sede di destinazione.
Elastotech Srl